Rivitalizziamo il nostro viso

Rivitalizziamo il nostro Viso

Con il passare del tempo cosa succede alla nostra pelle?

Impariamo come rivitalizzare il nostro viso

 

Man mano che l’età avanza, l’incessante lavoro dei muscoli mimici del nostro viso,  come i “corrugatori”, i “frontali”, gli “orbicolari”, gli “elevatori” ed i “depressori” delle labbra ed il muscolo “procero”, producono danni sempre più evidenti sulla nostra pelle.

In definitiva, la reiterata contrazione dei muscoli mimici unita alle modificazioni interne dell’organismo ed a fattori ambientali come l’inquinamento, i raggi ultravioletti (“photoaging”), ed i tanti innumerevoli piccoli grandi traumi che subiamo, aumentando i solchi di espressione, contribuendo in maniera considerevole all’invecchiamento e alla perdita di tono dell’incarnato.

Le fibre proteiche che circondano il nucleo di ogni cellula costituiscono una sorta di “ossatura” che da forma e volume alle cellule stesse, facilitando la loro interconnessione e dunque l’elasticità e la compattezza dell’epidermide.

Queste fibre proteiche perfettamente elastiche nella pelle, fra i 17 e i 20 anni si irrigidiscono e si disorganizzano progressivamente causando il cedimento delle palpebre, delle guance e del mento, denunciando così i segni del tempo.

Come rimediare al rilassamento cutaneo?

Innanzitutto, seguire una dieta alimentare sana, bere molta acqua, utilizzare i giusti cosmetici ed eseguire tutti i giorni la ginnastica facciale.

Ginnastica facciale o Yoga del Viso a cosa serve?

Non tutti sanno che nel viso abbiamo ben 70 muscoli, ed allenandoli come facciamo per il resto del corpo, otterremo dei grandi risultati!

La ginnastica facciale, o yoga del viso, agisce sui muscoli del viso, aiutandoli a non cedere e a mantenersi sempre più tonici ed elastici;  prevenendo così in modo efficace il rilassamento cutaneo, causato dalla naturale perdita nel tempo di elastina e collagene, responsabile della formazione di rughe e linee sottili.

Questa ginnastica svolge un determinante ruolo anti-age, contribuisce in modo significativo a ridefinire il nostro ovale e a rimodellarne i suoi contorni e associata ad una giusta Beauty Routine,  agisce anche sul colorito della pelle donando un incarnato più compatto, idratato, levigato e luminoso.

A questo proposito vi consiglio qualche esercizio da fare quotidianamente davanti allo specchio:

Contorno occhi:

Il contorno occhi è  una delle zone più vulnerabili, quindi una delle prime ad essere segnata dalla comparsa di rughe e linee sottili.
Qui di seguito una serie di esercizi  da eseguire quotidianamente, scegliendoli in base all’inestetismo che si vuole contrastare.

  • Palpebre Cadenti:Appoggiare i due indici sotto le  due arcate sopracciliari  tenendo ben ferma la pelle, dopo aver posizionato gli indici  cerca di chiudere gli occhi sentendo la resistenza delle dita. Effettuare una serie di 10 da ripetere per 10 volte intervallandola con qualche secondo di pausa fra una serie e l’altra.
  • Occhiaie:Sbattere entrambe le palpebre per un minuto, tenerle chiuse per una decina di secondi , facendo attenzione a non aggrottare la fronte. Eseguire questo esercizio prestando molta attenzione al respiro che deve essere lento e profondo e sul rilassamento del volto che non deve essere contratto. Ripetere l’esecizio per 10 volte.
  • Rughe (zampe di gallina):Chiudere gli occhi, posizionando i due indici ai lati esterni delgli occhi, tirare la pelle verso le tempie. Tenere questa posizione la posizione 20 secondi, poi lasciare,  rilassare il muscolo per qualche secondo e ripetere l’esercizio per altre  10 volte.

Guance e zigomi:

  • Sorridere  in modo  molto ampio sollevando il più possibile gli angoli della bocca ma stando molto attenti a non sollevare gli occhi, mantenere questa posizione per 15 secondi, lasciar trascorrere qualche secondo di pausa e ripetere l’esercizio per 10 volte.
  • Mettere una mano davanti alla bocca, gonfiare il più possibile entrambe le guance, mantenendo all’interno l’aria  per 20 secondi,  rilasciare e fare un respiro profondo. Ripetere per 10 volte.
  • Ripetere lo stesso esercizio utilizzando una guancia alla volta: gonfiare la guancia la sinistra, mantenere la posizione per 20 secondi e ripetere per 10 volte. Fare lo stesso esercizio con la guancia destra ripetendo sempre per 10 volte.
    Concludere l’esercizio, gonfiando alternativamente le guance a maggiore velocità, per 10 volte.
  • Mettere gli indici nella zona degli zigomi, sorridere e ritornare alla posizione normale. Ripetere l’esercizio per 10 volte.

Contorno labbra:

  • Distendere il più possibile gli angoli della bocca, come se si volesse sorridere, tenendo però le labbra molto serrate; tenere la posizione  per una decina di secondi e ritornare alla posizione di partenza. Ripetere l’esercizio per almeno 10 volte.
  • Pronunciare una O e mantenere la posizione per 10 secondi, successivamente pronunciare la A e continuare con la sequenza O-A per una decina di volte.
  • Inserire gli indici agli angoli della bocca, tirate le dita verso l’esterno e nello stesso tempo fate resistenza con le guance. Mantenere questa posizione per 20 secondi, ripetere l’esercizio per 5 volte.
  • Posizionare le labbra come se voleste dare un bacio, tenerle in posa per 10 secondi e successivamente rilassare le labbra. Ripetere per almeno 5 volte.

Naso – labiale:

  • Alzare il labbro superiore cercando di portalo in basso con un movimento veloce e ininterrotto, tenere fermo il labbro inferiore. Ripetere l’esercizio per due minuti o più.
    Questo esercizio è molto efficace per allenare l’ arco di Cupido, dove, possono comparire facilmente le classiche rughe a codice a barre.
  • Posizionare le labbra come se voleste dare un bacio, tenete la posizione per 10 secondi, successivamente rilassare le labbra. Ripetere per 10 volte.

Fronte:

  • Mettere una mano sulla fronte tenendola ferma onde evitare di formare le rughe. Spingere  le sopracciglia in su. Ripetere l’esercizio per 10 volte.

Mento e Mascella:

  • Inclinare la testa all’indietro, tenendo lo sguardo fisso verso l’alto. Aprire e chiudere la bocca muovendo la mascella su e giù continuamente per 20 secondi.
  • Portare la testa all’indietro e sollevare la mandibola verso l’alto spingere il mento in avanti, in modo da portare i denti inferiori davanti all’arcata dentaria superiore. Così facendo i muscoli si allungheranno: tenere questa posizione per una ventina di secondi e successivamente ritornare nella posizione di partenza. Ripetere per 10 volte. Dopo aver concluso questo esercizio,  rilassare la parte aprendo  la bocca, come se si stesse sbadigliando.

Doppio Mento:

  • Aprire  la bocca e mettere un pugno sotto il mento, chiudere la bocca e spingere verso il basso contrapponendo la forza del pugno che spinge all’opposto verso l’alto, facendo resistenza. Ripetere per dieci volte.

Tonificazione dell’ovale del volto:

  • Inclinare la testa all’indietro,  farla girare  prima a destra, cercando di portarla il più possibile verso la spalla e mantenere  questa posizione per 20 secondi, fare lo stesso a sinistra.Ripetere 10 volte.
  • Con due dita pizzicare in modo deciso la pelle, si parte dal mento, si prosegue sulla mascella fino a raggiungere le tempie. Eseguire questo esercizio per 3 volte.

 

La scelta dei cosmetici

Per assicurare contemporaneamente un’azione rassodante e antirughe, con il risultato di rendere la pelle più soda, più liscia, più luminosa, ricca di una nuova giovanile energia, i nostri laboratori hanno messo a punto un protocollo rivitalizzante composto da 4 prodotti da utilizzare in sinergia fra di loro che, agendo sulle fibre proteiche, esplica una doppia performance: rassodante e antirughe.

In primo luogo “lavora” nelle citate fibre che riacquistano tensione, mentre si rafforza “l’ossatura” cellulare.

Quindi le cellule così “rielasticizzate” ritrovano una struttura organizzata sulla quale la pelle prende compattezza e le rughe si distendono in modo evidente.

REVITALIZING SERUM SYN-A – schiarente, antiage, modellante, illuminante

Revitalizing Serum Syn-A è un preziosissimo siero schiarente, antiage, modellante e illuminante finalizzato alla rigenerazione del contorno viso.

Per la sua incisiva azione del (Syn-A) in esso contenuto, contrasta con notevole efficacia l’invecchiamento cutaneo.

Distende progressivamente le rughe poiché raggiunge gli strati più profondi del derma, rapidizzando il turnover cellulare.

Esplica un vero lifting cosmetico sul viso con una triplice azione:

  1. profonda idratazione associata alla distensione delle rughe;
  2. rimodellamento dell’ovale del viso;
  3. notevole azione schiarente sulla parte trattata grazie a un pool di fitoestratti depigmentanti.

Questo siero si rivela ideale per una pelle non più giovanissima, rispondendo alle esigenze di chi vuol cancellare i segni del tempo, oltre a distendere le rughe d’espressione e proteggersi dagli stress ambientali ed ossidativi.

Principi attivi:
  • Syn-Ake (siero di serpente)
  • Phytocell Malus Domestica (cellule staminali delle mela)
  • Estratto di Kigelia Africana
  • Estratto di The Verde
  • Estratto di Liquirizia
  • Estratto di Uva Ursina
  • Estratto di Melograno
  • Olio di Mandorle Dolci
  • Burro di Karitè

REVITALIZING CREAM – crema rivitalizzante

Revitalizing Cream è un’efficacissima crema rivitalizzante e tonificante, dalla texture setosa e dal profumo avvolgente che modifica in modo visibile i segni esteriori dell’invecchiamento della pelle.

Tutte le sostanze contenute in questo prodotto, dal “Pentapeptide” (un principio attivo ideale per ridurre tutti i tipi di rughe d’espressione), alla “vitamina E” (un eccezionale antiossidante), al “Pantenolo” (che ha la funzione di mantenere integro il fattore di idratazione naturale (NMF)) alla vitamina A (retinolo) (assolutamente indispensabile per mantenere la salute della pelle), al Trisodium Inositol Triphosphate (sostanza che stimola la produzione di calcio) agiscono con particolare efficacia per ridare equilibrio funzionale tanto all’epidermide, quanto al derma che al tessuto connettivo sottocutaneo, e restituendo a tutta la cute tono, trasparenza ed elasticità compromessi.

Principi Attivi:
  • Pentapeptide-4
  • Trisodium Inositol T
  • Alfa Bisabololo
  • Propoli Atomizzato
  • Lanolina
  • Olio di Mandorle Dolci
  • Olio di Jojoba
  • Olio di Oliva
  • Vitamine (A,E)

REVITALIZING DECOLLETE’

Revitalizing Decolleté, è una crema dall’effetto lifting, studiata specificatamente per il collo e il decolletè, dalla texture setosa e dalla profumazione raffinata, in grado di idratare e distendere la pelle di questa delicatissima zona.

Tra le parti del corpo incapaci di mentire sull’età anagrafica o peggio capaci di anticiparla, il collo è in prima linea.

Trait d’union tra testa e corpo, ha gli stessi difetti di entrambi, le rughe del primo e i problemi di ingrassamento del secondo.

E’ esposto alla luce come il volto e le mani ed è noto ormai, come i raggi e non solo quelli solari, determinano l’invecchiamento cutaneo.

Ha uno spessore epidermico sottile quanto quella della più fragile zona viso, il contorno degli occhi.

E’ costituito da fasce muscolari che, non avendo alcun sostegno osseo, nel tempo tendono a rilassarsi.

Resiste persino alle cattive “posture”, cioè alle errate posizioni che si assumono durante il giorno.

I principi attivi contenuti in Revitalizing Decolleté incidono gli strati più profondi, ristrutturando l’epidermide e riducendo linee e segni.

Con il suo utilizzo, si otterrà un effetto lilting, la pelle del collo e decolleté apparirà luminosa e idratata e le piccole rughe si attenueranno fino a sparire.

REVITALIZING MASK – maschera tonificante viso – lifting effect

Revitalizing Mask è una maschera fango che svolge una doppia azione: rassodante e antirughe.

In primo luogo “lavora” sulle fibre che riacquistano tensione, mentre si rafforza “l’ossatura” cellulare.

Quindi le cellule così “rielasticizzate” ritrovano una struttura organizzata sulla quale la pelle prende compattezza e le rughe si distendono in modo evidente.

  • Quattro gli attivi fondamentali che lavorano in sinergia:
  • Fitosteroli di soia, rinforzano le fibre elastiche dando loro energie;
  • Menta e Canfora con la loro azione “ibernante” migliorano la microcircolazione, favorendo l’ossigenazione cellulare;
  • Phytodermina, svolge un’azione antirilassamento e dunque un effetto lifting sull’impalcatura del viso;
  • Luppolo e Fieno greco associati a Collagene Vegetale formano un potente fitocomplesso in grado di svolgere una sostantiva  azione tonificante sul collo e su tutto il contorno del viso.
Principi Attivi:
  • mentolo
  • canfora
  • collagene vegetale
  • proteine della soia
  • luppolo
  • fieno greco
  • glicina
  • allantoina
  • phytodermina

 

Il nostro rituale rivitalizzante

Tutti i giorni,  dopo la ginnastica facciale, effettuare  la detersione con Hydra Clean, applicare una piccola quantità di Revitalizing Serum Syn-A, su guance, fronte,  collo e décolleté con entrambe le mani, percorrendo i tratti del volto dall’interno verso l’esterno fino a completo assorbimento, picchiettare delicatamente con i polpastrelli per prolungare l’esperienza sensoriale e per una tonificazione istantanea.

Collo:  seguire la linea del contorno del viso partendo dal mento fino alla nuca.

Décolleté: massaggiare delicatamente partendo dal mento verso le clavicole.

Per ottimizzare i benefici di Revitalizing Serum Syn-A, eseguire la gestualità rigenerante: a pugni chiusi, massaggiare con le nocche tutte le zone del volto, effettuando movimenti lenti e circolari.

Poi con la stessa modalità applicare Revitalizing Cream su guance e fronte e Revitalizing Decolletè su collo e décolleté.

Buona rivitalizzazione a tutti!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *